Al fronte o in borghese, malgrado la guerra, lo sport non si ferma

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (6 maggio 1917)

Le immagini dell’attività sportiva sulla linea del fronte

foto 1 (15)

Football al fronte

foto 4 (12)

Il podista Giovanni Colella

foto 2 (15)

foto 4 (11)

Notizie sportive

foto 4 (10)

CICLISMO: Pietro Bestetti, dell’Unione Ciclo-Motociclista ha vinto la corsa ciclistica per dilettanti Miano-Varese-Como-Erba-Milano.

foto 1 (11)

IPPICA: Domenica 6 maggio, nonostante il tempo brutto e il terreno pesante, Alcione ha vinto il Premio Milano all’ippodromo di San Siro davanti a Coella, Mazzeppa e Giampietrina. A San Siro si era corso anche giovedì. A Firenze, Aly Medium di Ossani ha vinto il Premio Nazionale a Firenze. Dal 30 aprile, invece, sono ripartite le corse ippiche anche a Modena.

foto 5 (4)

ATLETICA PESANTE: Il leccese Bernardo Capalorcia ha stabilito il record italiano dilettanti per distensione manubri in croce (kg 21).

foto 4 (9)

PODISMO: Adelmo Rossi ha vinto il cross country di Modena davanti al fratello Diego e al milanese Steis

@NicolaSbetti 

Fonti: «La Stampa», «Lo Sport Illustrato».

Cosa succedeva sui campi sportivi 100 anni fa? Andando a ripescare le fonti dell’epoca la rubrica “notizie sportive di un secolo fa” vuole far rivivere, a cento anni dagli stessi, i pricipali avvenimenti della domenica sportiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...