La frase del giorno (10.6.2017)

DB8QNHRXgAI4N1LLa frase del giorno è di Rashid Khan, il fenomenale giocatore di cricket afghano che dopo aver brillato nel campionato indiano ha contribuito ad una storica vittoria dell’Afghanistan contro le West Indies. (Ne avevamo già parlato qui) Il giovane lanciatore ad effetto, oltre a confermare la sua classe con una prestazione magistrale (ben 7 eliminazioni e solo 18 punti concessi in 52 palle lanciate) si è dimostrato un atleta sensibile a quanto avviene al di fuori dal campo da gioco. Nella cerimonia in cui è stato premiato miglior giocatore dell’incontro ha voluto dedicare la sua vittoria alle vittime del terribile attentato che ha colpito Kabul nei giorni scorsi: Continua a leggere

Annunci

Voci venezuelane #Sportivipolitici

images (1)Da mesi il Venezuela è sull’orlo della guerra civile. Anche il mondo sportivo è senz’altro coinvolto compresi i principali campioni che vivono all’estero. Alcuni di loro, più o meno apertamente si sono anche schierati.

Il calciatore (centrocampista della Juventus) Tomás Rincón a Tuttosport ha dichiarato: Continua a leggere

La frase del giorno (20.5.2017)

enes-kanter_3155611La pubblichiamo solo oggi ma la frase del giorno è sicuramente quella del giocatore di pallacanestro Enes Kanter. Il centro turco degli Oklahoma City Thunders, a causa delle sue idee politiche (è un sostenitore di Hizmet il movimento politico di Fethullah Gülen che si oppone al Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan) si è visto privato del suo passaporto ed è rimasto bloccato in Romania Continua a leggere

Cantona il rivoluzionario

Articolo inizialmente pubblicato su Pianeta Sport, The Post Internazionale e CentrostudiCONI Bologna.

Il video incriminato risale ormai all’8 ottobre ma i media internazionali ne hanno dato risalto solamente negli ultimi giorni con l’avvicinarsi del D-day fissato per il 7 dicembre. Éric Cantona, ex funambolo del Manchester United, ex allenatore della nazionale francese di beach soccer, testimonial di mille campagne pubblicitarie, sportivo e attore di successo, si è unito al movimento “StopBanque” dichiarando ufficialmente guerra al sistema bancario francese e internazionale. Continua a leggere