Considerazioni in libertà sulla Supercoppa in Arabia Saudita

Il 16 gennaio 2019 si giocherà a Gedda, in Arabia Saudita la Supercoppa italiana 2018. Fin dal 6 giugno 2018, sul gruppo facebook “Sport, cultura e politica” avevamo segnalato le criticità di una simile scelta, gli interessi sauditi nell’offrirsi di ospitare l’incontro. Al momento non ci sono state particolari inchieste a 360° su questa decisione, come si era auspicato all’epoca. Tuttavia, grazie alla campagna di sensibilizzazione promossa dall’USIGRAI i fari mediatici si sono accessi sull’Arabia Saudita e c’è stato chi, come Avvenire, invece di cercare di vendere indignazione ha usato le sue pagine sportive per raccontarci la difficile realtà delle calciatrici saudite. Continua a leggere

Annunci

Storia della coppa del mondo di calcio (1930-2018). Politica, sport, globalizzazione

image002 (2)

Per la collana “Dentro la storia” da qualche giorno è uscito il libro:

Riccardo Brizzi – Nicola Sbetti, Storia della Coppa del mondo di calcio (1930-2018). Politica, sport, globalizzazione, Firenze, Le Monnier, 2018.

Qui la scheda del libro

Qui il link alla pubblicazione

Qui il link per l’acquisto

 

 

Qui di seguito le varie recensioni, gli interventi pubblici e le presentazioni: Continua a leggere

Road to Paris 2024

Paris2024-ocpEnrico Masi e Stefano Migliore hanno prodotto un bel reportage radiofonico sulla Parigi olimpica che si appresta ad organizzare i Giochi Olimpici. Significativo che a commissionargliela sia stata la RSI la radiotelevisione svizzera che ancora una volta si dimostra all’avanguardia su queste tematiche. Nello specifico il programma in questione è Laser, un magazine di approfondimento dell’attualità politica, culturale, sociale, che va in onda su Rete Due. Continua a leggere

Sport e Identità: regionalismi e politica

17 11 23libro di S.Giuntini su Sport&Identità-LegaNord_Locandina (1) (1)

Giovedì 23 novembre con Sergio Giuntini e Stefano Martelli avrò il piacere di partecipare alla presentazione di questo evento. Vi aspetto numerosi. 

Giovedì 23 novembre 2017, dalle 17.00 alle 18:45, presso la Sala riunioni al piano terra del Dipartimento di Scienze dell’Educazione “G.M. Bertin”, in via Filippo Re 6, 40126 Bologna, si terrà il seminario “Sport e identità: regionalismi e politica” a partire dal volume di Sergio Giuntini: “L’agonismo della Padania. Sport e Lega Nord“.

Ne discutono con l’autore:
Prof. Stefano Martelli (Università di Bologna)
Dott. Nicola Sbetti (Università di Bologna)

L’incontro è organizzato dal gruppo “Sul Filo del Tempo. Presentazioni di Storia e Politica” in collaborazione con lo SportComLab.

 

Su Avvenire la storia di Rashid Khan

563251-rashid-khan-040717Ogni favola ha il suo lieto fine. Quello di Rashid Khan sembrava essere stato scritto in febbraio, quando, con un ingaggio di ben 550.000 euro, è diventato il primo afghano scelto da una squadra dell’Indian Premier League (Ipl), il lucrativo e spettacolare campionato indiano di cricket. Le superbe prestazioni sin qui offerte di fronte ai ben più blasonati colleghi hanno però chiarito che quest’astro nascente potrà aggiungere ancora molti capitoli alla sua storia personale e a quella del suo Paese. Continua a leggere

Riaprono il Velodromo Sempione e l’Ippodromo di San Siro

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (22 aprile 1917)

foto 4 (13)CICLISMO: Circa ottomila persone hanno assistito alla riunione ciclistica d’apertura sulla pista del Velodromo del Sempione. Si sono svolte una corsa ad handicap per dilettanti, una per professionisti, un’australiana per professionisti, una corsa ad eliminazione per dilettanti, una corsa per stayers e la Milano-Sanremo su pista. I momenti clou della giornata sono stati l’Australiana e la Milano-Sanremo su pista nelle quali i migliori campioni italiani sono stati opposti a Egg. In entrambi casi il campione svizzero, vincitore della sei giorni di New York e delle ultime gare al Velodromo d’inverno di Parigi ha avuto la meglio lasciando a digiuno i ciclisti nostrani, tra i quali l’unico che si è distinto è estato Belloni. La corsa podistica sui 1000 metri è stata invece vinta da Balzarini su Riva e Lambri. Continua a leggere