“L’america in ginocchio” sul sito de “La rivista il Mulino”

06Per La rivista il Mulino ho scritto un articolo su Colin Kaepernick e il Take-A-Knee Mouvement.

Per aver sollevato il pugno chiuso sul podio olimpico dei 200 metri ai Giochi di Città del Messico ‘68 mentre risuonava l’inno nazionale, Tommie Smith e John Carlos furono espulsi dal villaggio olimpico. Subito sospesi dalla squadra statunitense, una volta tornati in patria vennero insultati, minacciati di morte e costretti a rinunciare alle proprie carriere. Oggi la foto che li ritrae sul podio è un’icona del Novecento, un simbolo di libertà che celebra la presa di coscienza di una generazione di atleti che si fece portavoce anche in campo sportivo delle battaglie, vinte, per i diritti civili. Continua a leggere

Annunci

Riaprono il Velodromo Sempione e l’Ippodromo di San Siro

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (22 aprile 1917)

foto 4 (13)CICLISMO: Circa ottomila persone hanno assistito alla riunione ciclistica d’apertura sulla pista del Velodromo del Sempione. Si sono svolte una corsa ad handicap per dilettanti, una per professionisti, un’australiana per professionisti, una corsa ad eliminazione per dilettanti, una corsa per stayers e la Milano-Sanremo su pista. I momenti clou della giornata sono stati l’Australiana e la Milano-Sanremo su pista nelle quali i migliori campioni italiani sono stati opposti a Egg. In entrambi casi il campione svizzero, vincitore della sei giorni di New York e delle ultime gare al Velodromo d’inverno di Parigi ha avuto la meglio lasciando a digiuno i ciclisti nostrani, tra i quali l’unico che si è distinto è estato Belloni. La corsa podistica sui 1000 metri è stata invece vinta da Balzarini su Riva e Lambri. Continua a leggere

Pasqua sportiva

 

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (8 aprile 1917)

Pasqua sportiva

Ciclismo: 24 dei 36 iscritti hanno preso il via domenica 8 aprile al Gran Premio di Pasqua. La corsa si è decisa fra Pinerolo ed Orbassano quando Valpreda, Bianco e Beltramo hanno staccato tutti i rivali. Nella volata finale, l’indipendente Roberto Valpreda, senza dubbio il più combattivo, è partito lungo a 70 metri dal traguardo e si è fatto sopravanzare sia da Vincenzo Bianco dell’U.S. Petrarca che da Roberto Beltramo della S.C. Palatino. Continua a leggere

LIBERTAS-LIVORNO FINISCE IN RISSA

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (25 marzo 1917)

foto 2 (3)FOOTBALL – La finalissima giocata alle Cascine fra l’U.S. Livorno e la Libertas ha avuto un finale indecoroso. Dopo che la prima frazione di gioco – chiusa sullo zero a zero e arbitrata egregiamente dal signor Marengo di Genova inviato espressamente dalla Federazione – si era conclusa senza incidenti, nel secondo tempo la situazione è degenerata. Già la decisione federale di giocare sul campo dell’Itala di Firenze aveva fomentato il rancore dei livornesi, che si erano segnalati per il loro gioco duro. Ma dopo che l’arbitro concesse un calcio di rigore in favore della Libertas, a seguito di una carica violenta di Stolfi e che con un tiro preciso Colombo III aveva finalizzato la massima punizione, si scatenò un pandemonio. Continua a leggere

Gravi incidenti alle corse dei Parioli

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (18 marzo 1917)

IPPICA – In occasione delle corse domenicali all’ippodromo ai Parioli si è verificato un violento tumulto. Durante la gara valida per il premio Tor di Mezza via, al segnale – che non era buono – sono partiti solo sei cavalli, che hanno completato tutto il giro, mentre gli altri quattro sono rimasti al palo. I commissari hanno poi fatto partire i rimasti ma gli altri sei cavalli, richiamati alla partenza, non si sono presentati. Ciononostante i denari delle scommesse sui sei cavalli non partenti non sono stati restituiti. Quando i puntatori si sono presentati per reclamarli hanno trovato i totalizzatori chiusi e non hanno esitato ad esternare la loro rabbia. Continua a leggere

Vittorie di misura per Inter e Milan

#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (11 marzo 1917)

img_5342FOOTBALL – Nella Coppa regionale lombarda, il Milan, pur dominando, ha avuto la meglio per 2 reti a 1 dell’Unione Sportiva Milanese. Quest’ultima, costretta a giocare gran parte dell’incontro in 10 uomini per l’infortunio occorso a Scotti. Le reti portano la firma di Cevenini I e Orlano per i rossoneri, mentre il punto dell’USM è giunto per un’autorete di Sala. Nell’attesissimo match di Legnano fra i padroni di casa e l’Internazionale. Nonostante lo svantaggio per 2-0 siglato da Sodano e Colombo, nella ripresa i neroazzurri sono riusciti a ribaltare il risultato grazie alla tripletta dell’oriundo svizzero Ermanno Aebi. Continua a leggere

Il football sulla linea del fuoco

foto-1#NotizieSportiveDiUnSecoloFa (25 e 26 febbraio 1917)

FOOTBALL AL FRONTE – Il 26 febbraio, grazie al lavoro svolto da un reparto di Trattrici di Artiglieria, si è solennemente inaugurato in piena zona d’operazioni un regolare campo di football. Il primo incontro, di fronte a 500 persone, si è svolto tra la squadra del Reparto Trattrici (XI Corpo d’Armata) e una squadra della vecchia e gloriosa brigata Bologna. Il match si è chiuso con la vittoria degli automobilisti per 6 a 1. I palloni ai soldati sono forniti gratuitamente dalla Gazzetta dello Sport. Continua a leggere